È San Valentino.E non ce ne fotte un cazzo.
“Ci serve una festa!”

“Che festa?”

“Non lo so Tom, una festa. Che cazzo sei un orsetto che spara caramelle dalla bocca, pensa a qualcosa!”

“Non posso avere idee, ci sta già l’orso Yoghi e quella questione del copyright…”

“Ma che diavolo, tu sputi caramelle dalla bocca..!”

“Sì ma il giudice non ha voluto saperne niente”

“Vabbè pensiamo a una festa… Una religiosa!”

“Tipo?”

“Tipo ci inventiamo che oggi è il giorno in cui gli alieni hanno creato la Terra, e tutti comprano una pianta per festeggiare..!”

“Bob, dimmi la verità, ti fai ancora di crack..?”

“Sta zitto Tom, sei un cazzo di orsetto sputa caramelle!”
I due continuarono a dibattere per un po’. Ma poi…
“Ultimamente le mie caramelle sono un po’ salate. Il dottore dice che questa cosa è anormale… Potrei morire se continuo a sputar…”

“Porca troia Tom sei un genio! Un cazzo di orsetto sputa-caramelle geniale! La dolcezza..!!! La festa degli innamorati! Oggi che cazzo di Santo c’è?”

“Non lo so. Ho mangiato il calendario.”

“Ma che cazzo Tom..! Sei un cazzo di orsetto sputa-caramelle di merda! Che te ne fai della carta!? Mangiati le caramelle!”

“Mi fanno male Bob. Sto morendo.”

“Ahahah sei uno spasso Tom, sei uno spasso…”
E dopo aver trovato un calendario… Nacque San Crispino.

Ma poi per abbreviare, e per una questione di copyright, fecero San Valentino.
Sono le pillole, quelle maledette pillole.

La devo piantare.

Lascia un commento! :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: