La cremonite (per i Cesare Cremonini che crescono dentro voi)

A 25 anni ammetto di aver finalmente compreso Cesare Cremonini.

Aspettate… Come tutta la mia generazione non vuole ammettere, ero un fun dei Lunapop prima ancora dei Led Zeppelin. Ma c’è da dire una cosa…

Cesare Cremonini è proprio un bocchinaro (perdonatemi il termine, ma mi piace sconvolgervi) (per non pensare alla “mala parola”, pensate che sto parlando dei fun di Italo Bocchino – i bocchinari).

Eh niente… Se ascolto adesso una canzone di Cesare Cremonini, riesco veramente a comprendere le sue parole.
Non che parlasse strano… Non che non fosse chiaro il messaggio, ma ora SENTO VERAMENTE le sue parole.

I feel it.

Praticamente è come aver trovato una traduzione allo spagnolo di Gigi D’Alessio (‘Na tarantell’).

Ma lasciando perdere tutto questo, vi invito a sentire pezzi come “Marmellata n 25” o “Vieni a vedere perché”…
Apparte le movenze secsi di Cesare Cremonini (ah ah ah), la prima cosa che ho pensato è stata… “Marò ch bucchinar..! Mo mi devo sentire pure a Gigi D’Alessio..!”, ma non ce l’ho fatta.

Quindi volevo dire a Cesare Cremonini che per me, è bravo. Un piccolo genio pop.

E premetto, io non penso che ‪#‎ilpopèunamerda‬‪#‎perchèabbiamovintoilmondialeelacanzonedeiwhitestripesmomifaschifo‬‪#‎poporopopopopo‬
No.

A me piace la musica pop. Se è POPolare vuol dire che, per la maggior parte delle persone su questa faccia della terra, il pezzo è orecchiabile. Ti resta nella testa. Ti fa sbattere il piedino 47 da ballerina sul pavimento.

Poi ci possiamo sentire tutti i Manu Chao che vogliamo per fare gli intellettuali bocchinari.

Ma lo so… Lo so!!!

Lo so che cantavate “C’è qualcosa di grande” nella doccia…
Ma purtroppo…
Miei cari colleghi maschi…
Non so se a voi ha mai funzionato ‘sta cosa, ma a me…
Non è mai cresciuto niente.

Ciao.

[Capirai!!!!! Il cielo è bello perché!!! Infondo fa da tetto a un mondo pieno di paure e lacrime!!!!!]

È un brutto periodo.

Lascia un commento! :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: