Eh già.
Già sveglio.

Anzi. Non mi sono mai addormentato.

Brutta storia.

Ieri mi sono addormentato alle 20:30 e a mezzanotte ero sveglio.

Sono sceso.

Alle 2:30 sono risalito.
Ho letto.
Si sono fatte le 3:30.

Mi sono rilassato.
Niente.

Ho canticchiato Lucio Dalla.
Niente.

Ho preparato i post della giornata.
Niente.

Ho terminato i giga del telefono.
E ancora niente.

Ad un tratto mi sono detto:
“Metto la sveglia… Tanto 3-4 ore di sonno già le ho fatte ieri sera. Mi bastano altre 3-4 ore di sonno e domani sarò comunque operativo.”

E ancora niente.

Sono andato a fumare.
Ho pensato che all’indomani avrei fumato meno.

Ho cambiato posizione fino alle 6.
Poi è suonata la sveglia dei miei genitori.

Si sono alzati a fare colazione.
Mi sono rotto le palle e mi sono alzato.

Almeno posso dire di essermi svegliato presto.
Pur non avendo mai dormito.

Penso che le persone che si alzano a quest’ora, siano fatte di un’altra pasta.

Tipo De Cecco o Garofalo.
Roba buona.

Io.
Per gli orari che faccio…
Sono pasta da discount.

Vedo l’alba e fumo una sigaretta.
Quando non dormi la notte, la prima sigaretta della giornata, si lega inesorabilmente a quelle del giorno precedente.

Quindi hai fumato tanto.

E si vede.

I primi treni del mattino iniziano a correre molto presto.
E tu non gli stai dietro.

Ma adesso basta.
Bisogna fare qualcosa.
Sono sveglio dall’alba dei tempi e ora è il momento di rimboccarsi le maniche.

Ne approfitto per fare tante di quelle cose che a mezzogiorno non mi sognerei mai di fare.

Tipo dormire.

Infatti torno a letto.
E ci vediamo domani.

Buonanott.

Lascia un commento! :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: