Ok va bene.
Muoriamo un altro giorno.

Ma lasciami credere nell’amore…

Non ci credo più, lo so.
Ma continua a dirmi “ti amo”.

Non serve a te. Serve a me.
Ricordami perché sono qui ad asciugare le tue lacrime.

Non serve a me. Serve a te.

È un accordo tacito di affetto.
O qualcosa di simile…

Ma ricordami ogni giorno cosa significa “essere amati”.

Diventiamo banali.
È il consumismo che ce lo chiede…

Facciamoci regali per dimostrare il nostro amore.
Lottiamo per esso.
Giuriamocelo.

E dimentico il mio passato da comunista, il mio presente da minimalista, il mio futuro da recuperare.

Anche se so che pensi a un altro.
Anche se sai che penso ad altro.

Anche se tutto sembra così falso se non stiamo insieme…

Giuriamoci amore un giorno in più.
Per piangere meno.

Anche se moriamo ancora oggi.
Eravamo morti ieri.
E moriremo anche domani.

Ma almeno avrò le tue labbra.
E per domani.
Ancora un giorno…

Potrei farmele bastare.

Lascia un commento! :)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: